Finlife advisor di Opac nell’acquisizione di Wet Wipes International

Altra importante operazione cross-border portata a termine dal team Finlife che rafforza ulteriormente il proprio track record specialistico in operazioni internazionali. Opac, società del gruppo industriale OMET, specializzata nella produzione di salviette umidificate di vari formati, specifiche per una vasta gamma di utilizzi, ha stipulato un accordo per l’acquisizione di Wet Wipes International, realtà con sede in Repubblica Ceca, produttrice di salviette umidificate, con una presenza consolidata nei mercati dell’est e centro-nord Europa. L’operazione ha una rilevanza strategica cruciale per Opac, consentendo al gruppo Italiano non solo di aumentare la propria capacità produttiva, ma anche di penetrare commercialmente su larga scala i mercati del centro-nord Europa, Germania in modo particolare, e di generare importanti sinergie produttive. Finlife ha assistito il gruppo OMET-Opac in qualità di advisor finanziario.

L’accordo prevede l’acquisizione iniziale da parte di Opac di una quota di minoranza del capitale, che salirà progressivamente fino al controllo tramite l’esercizio di opzioni put/call. Le due realtà avranno così modo di integrarsi da un punto di vista operativo e commerciale. I soci fondatori ed amministratori di Wet Wipes International, continueranno ad avere un ruolo centrale nel nuovo Gruppo, collaborando con la nuova proprietà nello sviluppo del piano strategico per i prossimi anni.

L’operazione costituisce un passo fondamentale nella strategia di sviluppo di Opac, consentendo al gruppo Italiano di beneficiare di significative sinergie dal punto di vista commerciale ed industriale. Non solo Opac aumenterà la propria capacità produttiva, ma metterà a disposizione il proprio know-how tecnico per arricchire l’offerta di Wet Wipes e sviluppare nuove formulazioni comuni. Wet Wipes, dal canto suo, grazie ad una presenza commerciale consolidata in tutta l’area dell’est e centro-nord Europa, Germania in modo particolare, permetterà al gruppo Italiano di penetrare su larga scala nuovi mercati ad altissima importanza strategica, il cui ingresso sin ora era sempre stato ostacolato da forti barriere all’entrata.

O-Pac s.r.l., con sede ad Oggiono (LC), opera con successo nella produzione e vendita di salviette umidificate di vari formati, specifiche per una vasta gamma di utilizzi, tra cui cosmesi, detergenza di adulti e bambini, pulizia della casa, auto ed animali domestici. La società sviluppa un fatturato di circa 15 milioni di Euro ed è parte del Gruppo OMET, 100 milioni di Euro di fatturato consolidato, attivo nella produzione di macchine per la stampa di etichette ed imballaggi, tissue converting e sistemi di movimentazione con cuscinetti a sfera, e con interessi avviati di recente nell’ambito della cosmesi.

Wet Wipes International s.r.o., con sede a Nelahozeves, Repubblica Ceca ed un volume d’affari di circa 11 milioni di Euro, in forte crescita, è specializzata nella produzione e distribuzione di salviette umidificate per svariati utilizzi, sia per marchi privati che a marchio proprio (i.e. “Wetties”), con una forte presenza consolidata sui mercati dell’est e centro-nord Europa, Germania in particolare, contando un portafoglio clienti di primo livello.

Finlife Corporate Finance, con un team composto dal managing partner Gerardo Dal Piva e dall’associate Alberto Furlan, ha agito in qualità di advisor finanziario del Gruppo OMET – Opac, assistendo l’azienda nelle fasi di valutazione ed analisi preliminare, negoziazione, strutturazione dell’operazione, supporto alle attività di due diligence e definizione degli accordi contrattuali.

OMET -Opac si è inoltre avvalsa della collaborazione con lo studio legale MDA, partner di Finlife in Gesta Rete d’Imprese, per la cura degli aspetti legali e contrattuali dell’accordo,  con un team guidato dal partner Alessio Vianello.

Gerardo Dal Piva, managing partner Finlife commenta: “Ci riempie sempre di orgoglio assistere un’azienda Italiana nel proprio processo di internazionalizzazione. Il progetto industriale e commerciale sottostante l’acquisizione di WWI ci ha entusiasmato fin dall’inizio e siamo felici di aver assistito Opac a siglare un accordo “win-win”, dove entrambe le parti hanno realizzato i propri obiettivi ed hanno posto le basi per una collaborazione che siamo certi sarà fruttuosa”.

Antonio Bartesaghi, presidente del gruppo OMET-Opac commenta: “Siamo convinti che l’acquisizione di WWI sia un ottimo investimento per il nostro gruppo. La società è cresciuta in questi ultimi anni con tassi a due cifre e la prospettiva è di proseguire in tale direzione. Riteniamo che le nostre competenze di prodotto unite a quelle commerciali di WWI siano i giusti ingredienti per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti con questa acquisizione. Il supporto di Finlife è stato determinante nel gestire la trattativa, smussandone le inevitabili criticità e orientandola verso un accordo che soddisfa pienamente entrambe le parti”.

Share →