UPA rileva 44% di UPA Servizi da CR Veneto. Finlife advisor

Finlife ha agito in qualità di advisor di UPA Padova nell’acquisto di una quota del 44,32% nella società di servizi contabili UPA Servizi S.p.A. da Cassa di Risparmio del Veneto S.p.A.

UPA – Unione Provinciale Artigiani di Padova, associazione di categoria operante a supporto delle piccole imprese nei rapporti con la P.A., istituzioni private, organizzazioni politiche, economiche e sociali, ha acquisito il controllo della società di servizi contabili UPA Servizi S.p.A., rilevando una quota del 44,32% precedentemente detenuta da Cassa di Risparmio del Veneto S.p.A. (Gruppo Intesa San Paolo).

UPA Servizi, che prima dell’operazione vedeva un azionariato composto da UPA e CR Veneto con una quota del 44,32% ciascuno e da Network Impresa S.p.A, società attiva nella fornitura di servizi ICT, per il restante 11,36%, fornisce un’ampia gamma di servizi contabili ed elaborazioni paghe ad oltre tremila soci UPA, sviluppando un fatturato annuo di circa 10 € milioni.

L’operazione assume una notevole rilevanza per UPA, consentendo al gruppo di prendere pieno possesso di una realtà strategicamente fondamentale come UPA Servizi nel garantire un supporto attivo e di valore ai propri soci.

Finlife Corporate Finance ha agito in qualità di advisor di UPA nella negoziazione e definizione degli accordi con CR Veneto.

Share →