AICA Global Meeting 2015, New York City

Finlife ha partecipato al consueto appuntamento con il meeting annuale globale di AICA – Alliance of International Corporate Advisors, tenutosi a New York dal 7 al 9 maggio scorsi. In totale 32 società e 56 professionisti di M&A presenti.

Si è svolto a New York, dal 7 al 9 maggio scorsi, il consueto appuntamento con il meeting annuale di AICA – Alliance of International Corporate Advisors aperto a tutti i membri mondiali del network, di cui Finlife è parte in qualità di membro fondatore, finalizzato alla condivisione di progetti, idee, best practices ed all’aggiornamento sulle attività in corso e lo sviluppo del network. Il meeting, simbolicamente intitolato “Reaching New Heights”, ha visto la partecipazione di ben 32 società, per un totale di 56 professionisti del network presenti.

Tra le principali novità è stata la presentazione di un nuovo perspective member, ALPAX, società di consulenza specializzata in M&A, fondata nel 2003 su iniziativa di un gruppo di ex-senior executives provenienti dal team di M&A di ING Bank per l’America Latina. La società, con quartier generale a Miami (USA), ha sedi operative in alcune delle principali aree del Sud America e più precisamente in: Argentina (Buenos Aires), Bolivia (Santa Cruz de la Sierra), Colombia (Bogotá), Ecuador (Quito), Paraguay (Asuncion) ed Uruguay (Montevideo). Alpax conta un team di 25 professionisti ed un track record di oltre 100 transazioni concluse per un controvalore di oltre  4,0 $ miliardi.

L’ingresso di Alpax nel network consentirà ad AICA di rafforzare significativamente la propria presenza in un area ad altissimo interesse strategico quale l’America Latina.

Attualmente AICA conta un totale di 37 società (a cui si aggiungerà presto il nuovo perspective member), di cui 16 nell’area EMEA, 14 tra Nord e Sud America e 7 in Asia, delineando una sempre maggiore copertura territoriale del network, imponendosi quale uno dei principali mid-market M&A network mondiali emergenti.

Tra gli obiettivi futuri discussi, la ricerca di nuovi partner per rafforzare ulteriormente la presenza di AICA in aree ad alto interesse strategico, quale Medio Oriente ed America Latina, tra cui in particolar modo Cile (attualmente non coperto) e Brasile.

Il meeting ha visto inoltre la nomina del nostro managing partner Gerardo Dal Piva quale member dell’Audit Commitee del network assieme ai colleghi Peter Wilson (Managrow – Brasile), Sam Boneh (Genesis Investement Consultants – Israele) e Steven Jacobs (BCC Advisers – USA), ennesimo gradito incarico e riconoscimento dopo la nomina a board member avvenuta lo scorso anno.

Per maggiori informazioni su AICA, visitare la pagina o il sito ufficiale.

Share →