Cliente: Morellato & Sector
Settore: accessori moda
Tipologia Operazione: sviluppo internazionale

Morellato & Sector, leader nella produzione di gioielli ed orologi fashion a marchio proprio ed in licenza per brand quali P0 Pirelli, Roberto Cavalli, Just Cavalli, Miss Sixty, Moschino, Philip Watch e John Galliano, ha siglato una joint venture con l’Indiana Gitanjali Gems, principale retailer Indiano di gioielli ed orologi.

Il gruppo di Fratte di Santa Giustina in Colle (PD), leader nella produzione e commercializzazione in tutto il mondo di gioielli ed orologi, approda in India creando una nuova società, la Morellato India Ltd, joint venture paritetica con l’indiana Gitanjali Gems Limited, gruppo quotato alla borsa di Mumbai e leader nel retailing di gioielli in India per numero di brand commercializzati e giro d’affari (circa 300 $ milioni nel 2006).

L’accordo prevede la distribuzione di tutti i brand del Gruppo padovano sia nelle più qualificate e prestigiose gioiellerie ed orologerie indiane, sia attraverso l’apertura di circa 50 store in 3 anni a format Morellato. L’approdo di Morellato & Sector in India, paese dall’elevatissimo potenziale di crescita, rientra nel più ampio e vasto processo di internazionalizzazione intrapreso dal Gruppo.

Gerardo Dal Piva, partner Finlife Corporate Finance, ha guidato il team di advisory che ha assistito il gruppo Morellato nella progettazione, negoziazione ed implementazione dell’intera operazione.

Massimo Carraro, amministratore delegato di Morellato & Sector: “Siamo molto orgogliosi della costituzione della Morellato India Ltd e della partnership con Gitanjali, poiché ci consente di accedere dalla porta principale ad un mercato dall’elevata potenzialità che, da sempre, rappresenta un esempio di tradizione e qualità nel mondo della gioielleria. Noi portiamo il design e il fashion italiani insieme alla qualità e alla tradizione della nostra produzione di orologiera. L’ingresso nel mercato indiano ci consentirà di presidiare con ancora maggior forza il Far East, area che sta registrando tassi di crescita eccezionali, e in cui noi crediamo molto come dimostrano i 26 store del Gruppo già presenti in Cina”.